Il trench: nuovi modi per indossare un classico

Per me, parlare di trench è come parlare della marinière: un classico da avere, punto. Non solo sta bene letteralmente con tutto (Ines de la Fressange lo abbina perfino con gli abiti eleganti), ma è davvero un capo salvavita, indispensabile soprattutto nei cambi di stagione, quando il tempo pazzerello ci rende difficile scegliere che giacca indossare.

Il problema con il trench è solo uno: dal momento che è un classico, si rischia di cadere nel banale portandolo sempre con  i soliti abbinamenti. Come fare dunque? Ecco qui qualche idea per voi per indossarlo in modo un po’ diverso dal solito.

Il trench in versione oversize

Volete dargli una svolta in modo originale? Provate ad indossarlo in versione oversize. Rubatelo al papà (perchè sono quei capi che è più facile che abbia il papà, che non il fidanzato) e mettetelo con un  paio di jeans, scarpe basse e una semplice t-shirt oppure una camicia a uomo. Se volete aggiungere una nota di colore, fatelo con gli accessori, o le scarpe o la borsa (vi raccomando, o l’uno o l’atro, mai esagerare).

Fonte Pinterest

Il trench in versione destrutturata

Rivisitato, rivisto e corretto: la versione destrutturata aggiunge qualcosa di insolito ad un capo classico per definizione. Abbinatelo a scarpe stravaganti, preferibilmente basse, anche colorate.

Fonte Pinterest

Il trench in versione rilassata

Sinceramente, la mia versione preferita. Sopra ad un look total black, con una scarpa bassa, mules, sandalo, sneakers o ballerine, è davvero difficile sbagliare. Per quanto riguarda la borsa, via libera a modelli casual, come una postina o una shopper.

Fonte Pinterest

Il trench in versione streetstyle

Facile, comoda, glamour. Vi bastano jeans, sneakers e t-shirt, perfetto su tutte, da declinare con capi da scegliere a seconda del proprio fisico. In alternativa, provate con un outfit oversize: pantaloni morbidi, camicia lasciata fuori e maxi maglia sopra. Questo genere di look è adatto a voi se siete sottili, altrimenti vi infagotterebbe.

Fonte Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *