Kate Middleton, come si vestirà per il battesimo del terzo figlio Louis

Il prossimo 9 luglio Louis, il terzo figlio di William e Kate Middleton, sarà battezzato nella Cappella Reale di St James’s Palace a Londra, la stessa scelta per George.

Sebbene il protagonista della cerimonia sarà il royal baby più piccolo, c’è grande attesa per il look che sfoggerà mamma Kate.

Essendo un evento molto formale, la Duchessa di Cambridge non avrà modo di sfruttare la creatività della sua stylist, Natasha Archer. Il dress code prevede un vestito da cerimonia dalle linee semplici e raffinate e un cappello coordinato. Vietati eccessi e ogni forma di eccentricità. Si tratta pur sempre di un rito religioso.

Con grande probabilità dunque Lady Middleton non si discosterà molto dagli outfit indossati ai battesimi degli altri due figli, George e Charlotte.

Lo stilista
Se Kate non tradirà le aspettative, vestirà Alexander McQueen, il marchio inglese che l’ha vestita per i battesimi dei primi due figli. Oltre ad aver realizzato il suo abito da sposa e i look sfoggiati al matrimonio della sorella Pippa e alle nozze di Harry e Meghan.

Il colore
Lady Middleton è solita scegliere colori chiari, dai toni caldi, come il crema o il giallo primula. La sua preferenza va ad outfit monocolore, piuttosto che a stoffe a fantasia.

Il cappello
Come abbiamo detto, è un accessorio indispensabile. Sarà probabilmente dello stesso colore dell’abito e non particolarmente voluminoso. La Duchessa di Cambridge quasi mai indossa copricapi a tesa larga, ma adora decorare i suoi cappelli con fiori e tulle.

Le scarpe
Saranno rigorosamente chiuse. Quindi presumibilmente décolletée dal tacco alto. Al battesimo di George, Kate aveva osato con il plateau, sicuramente più comodo quando è necessario stare in piedi per lungo tempo. Ma ormai da diverso tempo, Lady Middleton non indossa più quel tipo di calzature. Forse non sono gradite alla Regina d’Inghilterra. Se l’outfit sarà chiaro, come presumiamo, la Duchessa porterà collant trasparenti color carne.

L’eccezione in memoria di Lady Diana
Kate potrebbe rompere gli schemi consolidati per rendere omaggio a Diana, la suocera prematuramente scomparsa. Lady D amava i colori decisi. Al battesimo di William, indossò un abito a fiori con cappello di paglia fucsia. Era il 1982, lei aveva appena 21 anni e poteva permetterselo. Invece per Harry optò per una mise più austera, un vestito in seta blu. Già presentando al mondo Louis, la Duchessa di Cambridge ha voluto ricordare la mamma di suo marito con un abito rosso, molto simile a quello indossato da Diana dopo la nascita del secondogenito. Dunque, non è escluso che Kate possa fare un’eccezione col terzo figlio, seguendo lo stile della Principessa triste.

Nessuna sorpresa per l’abito del royal baby. Lui, come i suoi fratelli e gli ultimi 60 bebè reali, indosserà l’abito di pizzo realizzato per la prima figlia della Regina Vittoria nel 1841. Anche se in realtà dal 2008 l’originale è stato sostituito con una copia perfettamente identica. Sicuramente Louis, che non vediamo più dall’inizio di maggio, sarà cresciuto tantissimo. Chissà se durante la cerimonia sarà tranquillo come lo è stato suo fratello George oppure farà disperare mamma Kate come sua sorella Charlotte che pianse quasi tutto il tempo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *